Boncitto

Spumante Brut ottenuto da uve di Chardonnay, Pinot Nero e Sangiovese.
 La raccolta delle uve avviene in Agosto ognuna nel momento ideale in cui far prevalere l’acidità rispetto al grado zuccherino. Dopo uno stazionamento in cella frigo le uve vengono pressate a freddo come per una vinificazione in bianco. Dal mosto viene fatta partire una mono fermentazione grazie alla quale vengono esaltati gli aromi primari del frutto.

Caratteristiche

Denominazione: Vino Spumante di Qualità
Categoria: Brut
Metodo: Charmat
Varietà Sangiovese 60%; Pinot Nero 30% vinificati in bianco; Chardonnay 10%
Gradazione: 12% vol.
Temperatura di servizio: 8-10°C

Vigneti

I vigneti che danno vita al Boncitto fanno parte della tenuta, in particolare della parte di terreni che si estendono a ovest della Villa Seicentesca.
Vigneti di Sangiovese con oltre 20 anni di vita, con un’esposizione sud/sud-ovest e un’altitudine di 250 metri sul livello del mare.
I vigneti di Pinot Nero si trovano invece nella zona sud della tenuta, ad un’altitudine di circa 200 metri sul livello del mare.
Infine lo Chardonnay, coltivato nell’unico vigneto presente in azienda interamente dedicato a questa varietà. Un vigneto relativamente giovane – cinque anni di vita – che costituisce una novità di rilievo per questo territorio e per il Chianti ed è stato il primo passo per la produzione di questo spumante.

Vinificazione

Resa per ettaro: 45 quintali-ettaro
Vendemmia: Chardonnay e Pinot Nero fine Agosto, Sangiovese primi di Settembre. Conduzione della vendemmia in cassette forate da 15 kg, seguita da conservazione in cella frigo a 0°C per 24H.
Pressatura: soffice a grappoli interi
Decantazione: statica naturale a freddo del mosto
Mono Fermentazione
Fermentazione: con presa di spuma in autoclave a temperatura controllata a 16° C seguita da maturazione sul lievito per 6 mesi.
Affinamento: minimo in bottiglia 2 mesi
Bottiglie prodotte: 2000